Categorie
Restauro

Uso dell’acido ossalico

Se siete qui probabilmente site in cerca della ricetta definitiva per trattare i vostri reperti con l’acido ossalico. E vi assicuro che se portate a casa qualche scatoletta che poi mostrerà scritte e colori, vedrete questi oggetti in modo completamente differente. All’opera! Ricetta 20 grammi di acido ossalico per ogni litro di acqua acqua quanto […]

Categorie
Letture

Riconoscere le scatolette della prima guerra mondiale

Ci sono tre libri che potete usare come riferimento dal titolo “La grande guerra di latta” (volumi da 1 a 3) degli autori Giovanni Dalle Fusine e Gianluigi Demenego. Purtroppo sono spesso non disponibili, bisogna cercarli in varie librerie o presso le biblioteche. Ad esempio, le biblioteche del vicentino ne hanno alcune copie che potete […]

Categorie
Letture

Riconoscere spolette e bombe italiane della prima guerra mondiale

Quando si va per boschi a cercare con il metal detector ci si imbatte continuamente in schegge di granate e qualche volta in fondelli, diaframmi di sharpnel, spolette, parti interne. Non parliamo poi delle terribili pallette di piombo delle shrapnel che suonano come se fosser una pentola di montete d’oro! Viene così voglia di capire […]

Categorie
Letture

Utilizzo del metal detector nella provincia di Bolzano

L’utilizzo del metal detector nella provincia di Bolzano è regolamentato ed è soggetto al rilascio di un permesso da parte della provincia. Utilizzati sempre i siti ed i documenti ufficiali per informarvi, non i forum che citano articoli di giornale. Nella pagina dedicata alla modulista della provincia di Bolzano, trovate il modulo per la richiesta […]

Categorie
Letture

Il diario di Roberto Grizi della prima guerra mondiale

Leggere il susseguirsi dei fatti storici è un conto, leggere il diario di una persona che li ha vissuti, è un altro. Un diario non racconta in modo generale un periodo storico, ma racconta come una persona ha vissuto quel momento e ci permette, in parte, di entrare nel quotidiano dei giorni di guerra. Sapere […]

Categorie
Letture

Mappe di trincee nel fronte ovest della grande guerra

Chi va alla ricerca di reperti e ricordi, spesso usa le mappe militari storiche per selezionare la zona di esplorazione. Trovare le mappe non è facile: o sono in bassa risoluzione e quindi si capisce poco, o non sono in forma digitale e bisognerebbe girare gli archivi di stato per trovarle. Ancora, molte mappe sono […]

Categorie
Letture

1561 pagine di foto, memorie, cartoline della prima guerra mondiale

Sì, 1561 sono i post nel blog “Some WW1 Photographs” ed il numero non è casuale: sono i giorni di conflitto dalla dichiarazione di guerra da parte dell’Inghilterra quell’11 novembre del 1918. L’autore, amante della storia e collezionista, ha pubblicato 1561 tra foto, commenti, mappe, cartoline, manifesti sulla grande guerra. E non limitati alla parte […]

Categorie
Restauro

Scatoletta “Filetti d’acciughe salate all’olio d’oliva” della prima guerra mondiale

Questa scatoletta è definita “non comune” dal libro “La grande guerra di latta, volume 3” a pagina 18. La nostra è in pessime condizioni si distingue appena che è prodotta dalla Società Alimentare Milanese. Conteneva filetti di acciughe salate all’olio di oliva. E’ stata conservata per puro caso perché al ritrovamento si presentava come un […]

Categorie
Diario

20 Marzo 2022 – Poco nulla

Una uscita per esplorare due posti nuovi. Il primo senza esito, ma ad un controllo successivo avevamo sbagliato completamente la zona rispetto alle mappe del 1918, il secondo con poco nulla. I resti di un caricatore italiano completamente annientato dal tempo, fatto da una lastrina ancora in buono stato, e dei bossoli veramente corrosi. Strano, […]

Categorie
Diario

28 Novembre 2021 – Copri spoletta da postazione di artiglieria italiana

Una passeggiata in un posto molto noto, tanta gente in giro, poche possibilità di utilizzare il metal detector in pace. Su un cucuzzolo con un cippo dedicato ad un Capitano medaglia d’oro al valor militare, nei resti di una buca che non si capisce se era una postazione o il buco lasciato da una granata, […]