Categorie
Generale

App per le uscite con il metal detector

Se volete un ricordo delle vostre uscite che non siano solo delle foto, si possono utilizzare delle app per tracciare il percorso fatto.

Ce ne sono decine, dedicate più che altro alle attività sportiva, ma vanno benissimo anche per la ricerca.

Quella che preferisco in assoluto è Locus Map. L’app permette di tracciare tutto il percorso (utile se si ritorna nello stesso posto…), aggiungere foto, video, commenti vocali nel tracciato.

Nella versione gratuita, dopo essersi registrati, regalano una mappa a scelta che funziona anche senza connettività. Io ho preso quella del nord Italia ed è molto completa, contiene anche i tracciati del CAI. Per me, che ho il senso di orientamento di un pesce dentro una ampolla, è indispensabile!

Se uno ha la pazienza di estrarsi dalle mappe militari le linee, le trincee, gli accampamenti, …, l’app è in grado di importare diversi formati (ad esempio KML) e sovrapporli alla mappa: diventa una guida fenomenale per andare nel posto giusto nel minor tempo.

Locus map con una linea italiana sovrapposta (trincea e reticolato)

Io non uso questo sistema perché è un po’ laborioso, soprattutto se ogni tanto si devono aggiornare o se si hanno più tipi di informazione, ma resta molto valido.

Un traccia, con le sue foto e video, può essere scaricata in KML e anche se non è di interesse per importarla in altri software, almeno c’è nell’esportato tutto il materiale fotografico, video, audio.

Buona passeggiata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.